Mag 19

Grest 2016: pronti, partenza PERDIQUA!

Perdiqua è il titolo del Grest 2016 dedicato al tema del viaggio, gPerdiqua_Logo_HIrande metafora della vita. Il viaggio del pellegrino che cammina verso una  meta divina, il viaggio del cercatore, dell’esploratore, che vuole conoscere il nuovo, carpire segreti, trovare nuove possibilità. ma anche il viaggio del vagabondo che vaga senza una meta e il viaggio della speranza, quello che attraverso tante notizie, un po’ tutti i giorni, interpella, colpisce e smuove la nostra vita.

Da lunedì 13 giugno a domenica 3 luglio con la grande festa finale, cercheremo di portare i ragazzi a scoprire la bellezza di quel grande viaggio che è la vita, cercando, umilmente, di consegnare loro qualche strumento e qualche coordinata per orientarsi un po’ meglio. Per questo pregheremo (la bussola rimane sempre Gesù), giocheremo, disegneremo, balleremo, faremo delle uscite, tra di noi e con gli altri oratori della città. Tre settimane dunque intense che vivremo, come sempre, nei nostri due oratori: la mattina, accoglienza dalle ore 7.30, inizio delle attività ore 9.00, in via Chiara Novella, il pomeriggio, dalle ore 15.00, all’oratorio sant’Agata. In mezzo la pausa pranzo, che rimane all’oratorio Chiara Novella con lo spostamento in corso Garibaldi alle ore 14.30, con la possibilità di fermarsi tutti i giorni o anche al bisogno con l’acquisto di singoli buoni pasto. la mattina all’arrivo i ragazzi troveranno pronta la segreteria del Grest per tutte le informazioni e gli aggiornamenti del caso. Per facilitare le iscrizioni inseriamo da subito in questo articolo sia il modulo di iscrizione, che la tabella con i costi dettagliati del Grest ed una prima bozza abbastanza stabile delle attività che proporremo nelle nostre tre settimane. Cerchiamo la massima chiarezza per favorire tutti nella comprensione e nella scelta.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva è possibile rivolgersi direttamente a me in oratorio (aperto tutti i giorni dalle 16 alle 19) o telefonicamente e a mezzo email.

Via attendiamo numerosi!

iscrizione Grest 2016        Schema Grest 2016        tabella costi Grest 2016

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/05/grest-2016-pronti-partenza-perdiqua/

Apr 29

Mese di maggio

Schermata 2016-04-29 alle 18.07.49

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/04/mese-di-maggio/

Mag 16

i Gruppi Tobia e Isacco …

raccontano il loro cammino di fede e di fraternità

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/05/i-gruppi-tobia-e-isacco/

Mag 10

Scherzi da Vescovo

Ieri sera lunedì 9 maggio, si è tenuto in oratorio il primo incontro per gli animatori del Grest 2016, Perdiqua, si misero in cammino. Cinquantatré adolescenti si sono dapprima soffermati a pensare il tema del viaggio, grazie alla testimonianza di un papà tra pochi giorni in partenza per il Cammino di Santiago e dei contenuti tematici del Grest, e poi si sono lanciati in una serie di giochi insieme per togliere il ghiaccio e crescere nella stima e nella coesione di gruppo.

La bella serata ha avuto davvero una grande e gradita sorpresa: il vescovo Antonio! Dapprima recatosi a pregare all’appuntamento serale del rosario dell’Unità Pastorale, il Vescovo ci ha poi raggiunti con don Dennis e don Flavio, suo segretario, in Oratorio. Una bella sorpresa per i ragazzi e tutti noi contenti della visita del nostro Pastore per due parole e tanta voglia di scherzare in genuina allegria. WP_20160509_22_15_09_Rich WP_20160509_22_15_06_Rich WP_20160509_21_58_46_Rich

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/05/scherzi-da-vescovo/

Mag 01

oggi si apre il mese di maggio:

“Sento nel mio cuore che sei venuta per me. Tu mi porti a casa.

Quando sei venuta e mi hai salvato, mi hai salvato da me stesso”

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/05/oggi-si-apre-il-mese-di-maggio/

Mar 31

Tre giorni stupendi con #testacuoremani

Purtroppo siamo dovuti tornare da Roma. Potrebbe essere questo il modo più semplice per chiarire la bellezza dei tre giorni che tredici adolescenti (ado 1) della nostra Unità Pastorale hanno trascorso con me e la catechista Federica nella città eterna, partecipando al pellegrinaggio organizzato impeccabilmente dalla Federazione Oratori Cremonesi dal titolo “con testa cuore e mani” (nel titolo scritto con l’hashtag con cui si potevano postare foto e commenti sui social per condividere l’esperienza). Tre giorni davvero ricchi e sereni, non solo per il tempo, che ci hanno permesso di gustare il fascino e la bellezza spirituale e culturale della capitale. Partiti lunedì mattina alle 6.00, nella prima giornata, impreziosita dalla presenza del vescovo Antonio, abbiamo potuto vivere in nostro momento giubilare, attraversando la porta santa di Santa Maria Maggiore. Lo spettacolo serale del Beru, ci ha poi dato la gioia di una risata in compagnia di tutti i ragazzi che hanno aderito al pellegrinaggio. Martedì sveglia più calma ma per prepararsi ad una giornata che di calmo ha avuto ben poco. D’altronde si sa, chi è preso dalla gioia e dalla meraviglia ha voglia di mettersi in cammino… Così siamo partiti. Nella mattinata il classico ma sempre nuovo percorso spirituale preparato dalla Focr lungo i luoghi della Roma antica ha ricordato ai ragazzi il valore sofferto della fede che tanti prima di noi hanno custodito al prezzo della vita. Il pranzo presso la sede di Caritas Internationalis a Trastevere è stata l’occasione per avvicinare questa realtà pontificia di coordinamento di tutte le Caritas nazionali e territoriali. Un momento bello, dove con estrema semplicità, il segretario generale della struttura ha mostrato il valore di questa azione del mondo. La sua testimonianza ci ha aiutati a dare forma e carne al tema della tre giorni: testa, cuore e mani infatti sono tutto ciò che ci appartiene e ci serve per vivere le opere di Misericordia corporale e spirituale. Nel pomeriggio è stata la volta del tempo libero, speso nella visione della Roma barocca e di quei tanti monumenti e piazze che rendono questa città famosa in tutto il mondo. La fatica delle gambe è stata compensata dal fascino della visione e i nostri ragazzi, chi scrive ha un metro di giudizio esigente, sono stati davvero bravi a cogliere questa bellezza e parteciparvi con la curiosità e la mancanza della classica cantilena adolescenziale (ia ma ancora?!?). Mercoledì, ieri, l’ultimo giorno, il giorno del Papa. Sveglia ore 4.30 circa, già davanti alla piazza San Pietro alle ore 6.15, abbiamo potuto vedere e salutare papa Francesco davvero da molto vicino (giudicate voi )… La grande udienza del mercoledì lascerà sicuramente un bel ricordo, che speriamo porti con sé anche la memoria del messaggio che il Papa ha voluto farci ripete più volte “Dio è più grande del nostro peccato”. Il resto è stato gioia, allegria, condivisione e tanta voglia stare insieme…e le foto lo testimoniano!  (per vedere tutte le nostre foto della tre giorni puoi cliccare su questo link https://www.dropbox.com/sh/hv2pbfxcmaht4hn/AABICkskx3BsPhbk0qU16Tw8a?dl=0

 

WP_20160329_09_11_21_Pro_LIWP_20160329_09_41_28_Pro_LI WP_20160329_17_43_07_Pro_LIWP_20160330_08_00_31_Pro_LI WP_20160330_11_13_29_Pro WP_20160330_11_58_59_Pro_LI WP_20160330_12_16_38_Pro WP_20160330_14_01_01_Pro_LI

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/03/tre-giorni-stupendi-con-testacuoremani/

Mar 28

i nostri adolescenti a Roma

IMG_1023

Le prime immagini del pellegrinaggio adolescenti a Roma dal 28 al 30 marzo. Presente anche il vescovo Antonio

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/03/i-nostri-adolescenti-a-roma/

Mar 25

I nostri giovani alla Lavanda dei piedi del Giovedì Santo

Per la lavanda dei piedi di quest anno, in cattedrale, il vescovo Antonio ha voluto dei giovani delle parrocchie quale esortazione e segno del servizio che in diversi modi rendono alle loro comunità. Siamo davvero contenti che dei 13 ragazzi che hanno vissuto questo mCatturaomento, ben 8 appartengano alla nostra Unità Pastorale. Sono giovani impegnati a vario titolo, chi nella catechesi, chi nel coro, chi in supporto all’attività sportiva, chi nell’acr, chi anche nella collaborazione agli organi diocesani, che ci ricordano la bellezza di sentirsi parte attiva di una comunità dando il proprio contributo in fedele semplicità. Un esempio da raccogliere e custodire in quella catena educativa che costituisce il futuro della nostra chiesa.

Qui di sotto il link per ascoltare le parole del Vescovo e vedere tutte le foto della celebrazione.

Mons. Napolioni nella Messa in Coena Domini: «La medicina di Gesù per le nostre violenze e divisioni è invitarci tutti a cena»

 

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/03/i-nostri-giovani-alla-lavanda-dei-piedi-del-giovedi-santo/

Mar 09

Un Salvatore impeccabile

Lunedì 14 marzo la presentazione della tesi di laurea di don Simone Duchi “L’impeccabile libertà di Gesù”

 

 

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/03/un-salvatore-impeccabile/

Feb 19

Vacanza dei ragazzi 2016: Falcade

Falcade 2016

Permalink link a questo articolo: http://www.santagatasantilario.it/portale/2016/02/vacanza-dei-ragazzi-2016-falcade/

Post precedenti «

tettone italiane video porno italiani video porno pompini youporngratis